L’Islanda terra di vulcani e ghiacciai

Itinerario di 8 giorni a partire da € 2.580

Tour con accompagnatore

Tour con accompagnatore esclusivo Giver Viaggi e Crociere in lingua italiana

  • Reykjavik
  • Gullfoss
  • Geysir
  • Thingvellir
  • Parco Nazionale di Skaftafell e del Vatnajokull
  • Laguna Glaciale di Jokulsarlon
  • Myvatn
  • Dettifoss
  • Akureyri

Percorrenza in KM

  • Percorrenza in Km
  • Stradali: 2070 - Voli internazionali: 5.682

Calendario partenze

  • Partenze ogni sabato e lunedì
    dal 10 giugno al 19 agosto

    partenze supplementari:
    21 maggio, 6, 13, 20, 21, 27, 28 giugno e 5 luglio
  • da Milano con voli Icelandair

 

Un viaggio essenziale per conoscere una terra dove la natura è sempre protagonista. 

L’itinerario tocca alcuni punti della dorsale medio-atlantica, la catena montuosa sottomarina che divide l’Islanda e crea i tipici fenomeni vulcanici e geotermali del territorio.

Seguendo il percorso della Ring Road vivrete un viaggio emozionante tra fauna locale, altopiani desertici, campi lavici, sandur e vulcani dormienti o attivi.

  • Itinerario

    1º Giorno

    Italia/Reykjavik

    Partenza con voli di linea Icelandair da Milano per Reykjavik. Trasferimento  di gruppo in autopullman e sistemazione in hotel.

    Cena libera.  Pernottamento.

    2º Giorno

    Geysir/Gullfoss/Thingvellir
    mezza pensione

    Partenza da Reykjavik e visita del famoso “Anello d’Oro”, principale itinerario turistico dell’Islanda: visita a Thingvellir, sede dell’antico Parlamento Islandese e punto d’incontro tra placche tettoniche, alla località di Geysir e alla cascata Gullfoss. Proseguimento lungo la costa meridionale, e visita alle cascate di Seljalandsfoss e Skogafoss.

    Cena e pernottamento in hotel.

    3º Giorno

    Sudurland e Parco nazionale di Skaftafell
    mezza pensione

    Prima colazione in hotel. Il viaggio prosegue lungo la costa Sud dell’Isola, lungo la quale si incontra il  promontorio  di Dyrholaey, il villaggio di Vik, le distese di sabbia nera del Myrdalsandur, i campi di lava di Eldhraun, e la zona di Kirkjubaejarklaustur.  Visita del  Parco Nazionale di Skaftafell , istituito nel 1967 ed è il secondo parco naturale islandese per dimensioni. Cena e pernottamento in hotel.

    4º Giorno

    Vatnajokull e Laguna Glaciale di Jokulsarlon
    mezza pensione

    Prima colazione in hotel. La giornata inizia con la sosta al Parco Nazionale del Vatnajokull, la figura dell’imponente ghiacciao ci accompagnerà per buona parte della giornata. Successivamente visita alla Laguna Glaciale di Jokulsarlon con breve navigazione tra i ghiacci. Proseguimento verso l’area di Hornafjordur e verso i primi fiordi della costa est.
    Cena e pernottamento in hotel.

    5º Giorno

    Lago Myvatn
    mezza pensione

    Prima colazione in hotel. L’intera giornata è dedicata alla zona del Lago Myvatn, importante dal punto di vista vulcanico e geotermico. Numerose soste presso i punti di principale interesse, tra gli altri Dimmuborgir e le solfatare di Namaskard. Cena e pernottamento in hotel.

    6º Giorno

    Dettifoss e Akureyri
    mezza pensione

    Prima colazione in hotel.
    Proseguimento verso nord attraverso le sterminate distese del deserto islandese e dell’altopiano del Modrudalur. L’itinerario abbandona la strada principale per visitare la cascata di Dettifoss, la cascata più potente d’Europa.
    Nel pomeriggio visita di Akureyri e tempo a disposizione.
    Cena e pernottamento in hotel.

    7º Giorno

    Nordurland/Sudurland
    pernottamento e colazione

    Dopo la prima colazione procediamo verso Ovest. Visita del Museo di Glaumbaer.  Si continua verso sud lungo le verdi distese agricole di Hunavatn.

    Arrivo a Reykjavik nel pomeriggio e tempo a disposizione.

    Cena libera.  Pernottamento.

    8º Giorno

    Reykjavik/Italia

    Trasferimento di gruppo in autopullman all’aeroporto internazionale di Reykjavik. Partenza con voli di linea Icelandair e rientro a Milano.

    * possibilità di estensione a Ilulissat con accompagnatore Giver, partenza da Reykjavik il 5 e il 12 agosto –  programma a pag. 48 del catalogo Il Grande Nord 2017.

    **possibilità di abbinamento al tour classico Alaska con partenza da Reykjavik per Anchorage il 25 giugno e il 6 agosto – programma a pag. 7 del catalogo Il Grande Nord Canada 2017.

  • Quote di partecipazione
    Quote di partecipazione da Milano

    (per persona in Euro)

    Partenze:                                                                       Tourcode: ZB
    21 maggio 2.580
    dal 6  al 28 giugno 2.640
    dal 1  al 24 luglio 2.690
    dal 29 luglio al 14 agosto 2.740
    19 agosto 2.640
    Spese iscrizione 50
    Tasse aeroportuali da 170
    Supplementi:
    sistemazione in camera singola 700
    partenze da altre città via Europa da 300
    trasferimenti a Reykjavik non inclusi

    (+ incremento tasse aeroportuali)

    Riduzioni:
    Viaggio di nozze:                                                                100 a coppia
    bambini in camera con 2 adulti: 2 – 11 anni                                  20%
    Spese iscrizione bambini 25
    NO-FLY Partenza da Reykjavik      250

    (esclusi i voli e i trasferimenti)

     

    Le quote comprendono:

    – volo di linea Icelandair diretto da Milano in classe economica per l’itinerario indicato in programma

    – trasferimenti di gruppo con assistenza in lingua italiana a Reykjavik, solo per arrivi/partenze con voli diretti Icelandair;

    – sistemazione in hotel 4 stelle a Reykjavik  e in countryhotel, farmhouse, guesthouse in camere con servizi privati durante il tour  con trattamento di pernottamento e prima colazione

    – 5 cene durante il tour,  generalmente previste negli hotel dove si pernotta;

    – navigazione con mezzo anfibio alla Laguna Glaciale di Jokulsarlon e ingresso al museo del folklore di Glaumbaer.

    – tour in autopullman, visite ed escursioni con accompagnatore e/o guida parlante italiano come indicato in programma.

     

    Le quote non comprendono:

    – tasse aeroportuali;

    – spese iscrizione;

    – trasferimenti a Reykjavik per coloro che non utilizzano i voli contingentati da allotment;

    – escursioni facoltative, i pasti non menzionati, bevande, vino, facchinaggio, mance ed extra in genere;

    – tutto quanto non espressamente indicato in programma e ne “le quote comprendono”;

    – polizza obbligatoria

  • Importante per tutti i viaggi in Islanda

    A causa della limitata disponibilità ricettiva e della crescente domanda turistica verso l’Islanda, l’articolazione delle tappe e le sistemazioni alberghiere possono subire modifiche che talvolta vengono comunicate durante il viaggio. L’itinerario potrà quindi subire variazioni anche sostanziali, garantendo comunque la visita delle zone citate e di tutti i punti di maggior interesse.
    La categoria degli alberghi islandesi non sempre rispecchia gli standard abituali europei e in alcune strutture è necessario un certo spirito di adattamento; nonostante possano essere essenziali e semplici, talvolta quasi spartane, molte delle strutture proposte da Giver offrono un valore aggiunto grazie alla fidelizzazione creatasi dopo anni di collaborazione. L’hotel è spesso collocato in contesti naturalistici molto interessanti che permettono un approfondimento a livello locale, dopo una giornata di viaggio.