Portogallo

Paese affascinante e ricco di diversità

Il Portogallo è una nazione affascinante e ricca di diversità: imponenti catene montuose che declinano verso l’oceano formando valli rigogliose, ma anche spiagge selvagge e la ricca vegetazione di olivi e querce da sughero. Un Paese di cultura latina che da Nord a Sud misura 560 chilometri con un approccio alla vita agli antipodi: più riservato e legato alle tradizioni nel settentrione; più aperto ed estroverso al meridione. Al centro la capitale Lisbona, città con diverse anime e contaminazioni che convivono in un ritmo mai frenetico e con la colonna sonora scandita dalle note del fado che si mischia a ritmi africani.

Portogallo è anche il paesaggio naturale da ammirare nella sua diversità: le coste dell’Algarve sul litorale atlantico con la spiccata propensione al turismo e quelle ancora incontaminate risalendo da Sud a Nord con parchi e riserve naturali. Le valli del Rio Tejo, il fiume che conclude la sua corsa al mare dividendo in due la città di Lisbona, e quella del Rio Douro che rende unico il microclima della regione di Porto e così importante per i vigneti del famoso vino liquoroso.

Coimbra da vedere e scoprire

Coimbra, città della regione della Beira, è il cuore del Portogallo: la posizione intorno alla Serra da Estrela, una alta catena montuosa, condiziona l’umidità della zona rendendola fertile e verde. Coimbra è una delle tre città principali del Paese lusitano e anche una capitale storica con un importante centro universitario fondato nel 1290 che influenza inevitabilmente la vita locale, la sua architettura e le tradizioni.
Chi ama passeggiare per Coimbra — il modo migliore per sfuggire dal traffico caotico e congestionato — adora visitare le stradine secondarie dell’antica cittadella universitaria dove la…

Leggi l'articolo